Coronavirus, Lazio-Sardegna verso accordo per fare test agli imbarchi da e per l'isola

Cronaca

All'intesa stanno lavorando i tecnici. Il modello potrebbe essere replicato anche con le altre regioni in caso fosse necessario

Reciprocità tra Lazio e Sardegna nell'effettuare i tamponi, con test in Sardegna per chi lascia l'isola e test nel Lazio per chi parte per la Sardegna. È questa, secondo quanto apprende l'Ansa, la soluzione alla quale starebbaero lavorando i tecnici delle due regioni con la mediazione del ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia  (GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE).

Un modello replicabile in altre regioni

approfondimento

Coronavirus, dal Lazio all'Emilia-Romagna: tutti i contagi di rientro

L'intesa prevederebbe che il Lazio si faccia carico dei tamponi e test per garantire la sicurezza di chi arriva, così come gia avviene a Ciampino e Fiumicino, mentre da parte della Sardegna c'è stata l'immediata disponibilità per la ricerca di una soluzione che garantisse la sicurezza di tutti. Il modello di accordo potrebbe essere replicato anche con le altre regioni in caso fosse necessario. 

Cronaca: i più letti