Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

25 aprile in Toscana: gli eventi in programma per la Festa della Liberazione

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 24/04

6' di lettura

Tantissime le inziative in tutta la Regione nel 74esimo anniversario della Liberazione dal regime fascista e dall'occupazione nazista. Ecco una guida sulle manifestazioni previste nelle diverse province

Cortei, comizi, commemorazioni e concerti: sono moltissime le iniziative in tutta la Toscana in occasione del 25 aprile, giorno in cui si celebra la 74esima festa della Liberazione dal regime fascista e dall’occupazione militare tedesca dell’esercito nazista, avvenuta nel 1945. Ecco una guida alle celebrazioni nelle diverse province. (GLI EVENTI IN TUTTA ITALIA)

Firenze

A Firenze, città medaglia d'oro della Resistenza, la cerimonia ufficiale comincia alle 10 da piazza Santa Croce con la deposizione di una corona d’alloro ai Caduti alla presenza dei rappresentanti delle fedi cittadine. Poi partirà un corteo alle 10 e 30 diretto in piazza Signoria. Qui ci saranno gli interventi del sindaco Dario Nardella, del presidente della Regione, del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini, della presidente dell'Anpi sezione di Firenze Vania Bagni. Chiuderà l’orazione ufficiale del presidente dell'Istituto storico toscano della Resistenza Giuseppe Matulli. Alle 17.30, sempre sull’Arengario, ci sarà un concerto della Filarmonica “Gioacchino Rossini” di Firenze. Ubaldo Bocci, candidato sindaco del centrodestra, ha detto che non andrà "al corteo del 25 aprile perché purtroppo, quella che dovrebbe essere una celebrazione condivisa sul momento fondativo dell'Italia democratica da tempo si è trasformata in una liturgia ideologica, divisiva, di cui si è appropriata solo una parte politica (peraltro riducendo a un colore unico un fenomeno complesso e plurale come la Resistenza)". Inizierà alle 15 invece la giornata organizzata da Firenze Antifascista in piazza Santo Spirito, dove ci saranno bar e spazi informativi. Previsto alle ore 17.00 un corteo antifascista per le vie del quartiere. Alla sera al Teatro Verdi per il tradizionale appuntamento con la manifestazione “25 aprile in Concerto”, protagonista il cantante Simone Cristicchi.

Lucca

Lucca deporrà la propria corona in piazza XX settembre alle 9:30. Nel Cortile degli Svizzeri, alle 11, verranno resi gli onori militari al gonfalone del Comune di Stazzema, decorato con la Medaglia d’Oro al valor militare: la mattina del 12 agosto 1944 si consumò nel Paese uno dei più atroci crimini commessi ai danni delle popolazioni civili nel secondo dopoguerra in Italia, con l’eccidio da parte delle Ss di 560 persone, tra cui donne, bambini e anziani. A Sant’Anna il programma prevede il ritrovo presso il Sacrario, dove sarà deposta una corona in omaggio ai Martiri. Previsto il saluto istituzionale del Sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, del Presidente dell’associazione Martiri di Sant’Anna Enrico Pieri, il saluto di un rappresentante dell’Anpi e l’orazione ufficiale tenuta da Walter Veltroni. Il 24 e 25 aprile si svolgerà invece, sempre a Sant’Anna di Stazzema, la prima edizione del Festival “LA PRIMA COSA BELLA” con interventi di  Marco Damilano, Pierluigi Battista, Paolo Condò, Ubaldo Pantani (24 aprile);  Oliviero Toscani, Massimo Oldani, Walter Veltroni, Pamela Villoresi (25 aprile). Modera la giornalista di Sky tg24 Francesca Baraghini Sempre il 25 aprile a Sant’Anna di Stazzema dalle ore 13:00 è programmata la posa in opera dell’installazione “Monumento all’attenzione” di Gianni Moretti, opera sostenuta dalla Sovrintendenza di Lucca.

Siena

Il 25 aprile a Siena inizia con l'apertura del percorso museale e una visita guidata Banca della Memoria: sarà possibile depositare la propria memoria sugli anni del fascismo e della Liberazione di Siena e provincia consegnando documenti scritti, fotografici, videointervista. Le Stanze della Memoria saranno aperte dalle ore 10.00 alle 16.00. Le celebrazioni ufficiali si svolgeranno alle 16:30 presso i giardini La Lizza; dopo la deposizione della prima corona d’alloro, la banda Città del Palio guiderà un corteo lungo le vie del centro, per arrivare a porgere l’omaggio ai caduti anche presso l’Università di Siena e alla Sinagoga. Si concluderà tutto in Piazza del Campo con l’ultima esibizione del gruppo musicale, prevista per le 17:30. Qui ci saranno i saluti del sindaco, Luigi De Mossi, del presidente della Provincia, Silvio Franceschelli, la testimonianza della giudice Paola Di Nicola e le conclusioni di Silvia Folchi presidente provinciale dell’Anpi.

Livorno

Le celebrazioni a Livorno inizieranno alle ore 10 al Monumento ai Caduti in piazza della Vittoria, dove è prevista la deposizione di corone di alloro e gli Onori civili e militari, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni. Successivamente le autorità e le rappresentanze si trasferiranno in via Ernesto Rossi, dove alle ore 10.20, sarà deposta una corona al Bassorilievo al Partigiano, con gli Onori militari e civili. Quindi il corteo, accompagnato dalla Banda Città di Livorno, che eseguirà musiche e marcette, tra le quali l’Inno di Mameli e Bella Ciao, si dirigerà verso il Palazzo Comunale, dove alle ore 11, nella sala delle Cerimonie, il sindaco Filippo Nogarin saluterà i rappresentanti delle istituzioni civili, militari, religiose e delle Associazioni della Resistenza, dell’antifascismo e combattentistiche.

Pisa

Pisa dedica la giornata al ricordo di Italo Bargagna, primo sindaco all’indomani della liberazione della città, in occasione del 130esimo anniversario della sua nascita. Il programma della giornata, organizzata dal Comune di Pisa insieme alla Prefettura e alla sezione Anpi di Pisa, prevede alle ore 10.00 in piazza Caduti di Cefalonia e Corfù la deposizione di una corona di alloro al monumento della Divisione Acqui. Alle ore 10.30 nella Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria si terrà la Santa Messa e preghiera alla cappella dei caduti con la deposizione di una corona di alloro presso la Cappella dei caduti (a cura della Prefettura di Pisa). Alle ore 11.30 in piazza XX Settembre avverrà la deposizione di una corona di alloro presso la lapide dei caduti, e a seguire (ore 11.45), nell’atrio di Palazzo Gambacorti la cerimonia istituzionale per la celebrazione del 74esimo anniversario della Liberazione. Sono previsti gli interventi del sindaco di Pisa Michele Conti, del prefetto Giuseppe Castaldo, e del presidente Anpi provinciale Bruno Possenti. Nel pomeriggio, alle ore 18.30, alle Logge di Banchi in programma il concerto a cura della Società Filarmonica Pisana, diretta dal maestro Paolo Carosi.

Massa-Carrara

La commemorazione si svolgerà quest’anno a Battilana, secondo la scelta dell’Amministrazione di tenere ogni anno in un luogo diverso della città la cerimonia per ricordare la Liberazione. Alle ore 9.15, verranno resi gli onori ai Gonfaloni, quindi verrà deposta una corona alla lapide in memoria ai Caduti di guerra. La cerimonia proseguirà con i saluti del Sindaco di Carrara e del Presidente di ANPI Massa– Carrara Alessandro Conti. La manifestazione è promossa dall’Amministrazione comunale, con il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara. Le celebrazioni proseguiranno a Bagnone, nell’ambito della cerimonia provinciale “Festa della Liberazione”.

Pistoia

Il tradizionale Omaggio alla Resistenza di Pistoia avverrà quest'anno alle ore 11, in piazza della Resistenza. A seguire, nella piazza del Duomo, si potrà assistere al concerto delle bande comunali: l'inizio è fissato intorno alle 12.00.

Prato

Per ricordare la liberazione della città, alle ore 8 Prato farà rintoccare la campana di palazzo pretorio. La cerimonia militare con l’alzabandiera è prevista per le 11 in piazza Santa Maria delle Carceri. Un corteo si dirigerà quindi in piazza del Comune dove è in programma il saluto delle istituzioni. Nel pomeriggio, alle 17, si terrà il concerto della filarmonica Puccini, sempre nella piazza del Comune.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"