Maltempo, tromba d'aria nel Crotonese: tetti scoperchiati e feriti lievi

Cronaca
La tromba d'aria a Crotone si è abbattuta in località "Passovecchio"

Si è abbattuta nelle contrade Iannello e Cantorato e nel comune di Rocca di Neto. Nella zona di Passovecchio danni al capannone dell’Unieuro. Interrotto il tratto di linea ferroviaria tra San Leonardo di Cutro e Cutro. Un aereo Ryanair è stato dirottato

Feriti lievi, tetti scoperchiati e un volo Ryanair dirottato. Sono alcuni degli effetti della nuova tromba d'aria, dopo quella che nei giorni scorsi ha colpito i territori di Cutro e Papanice investendo anche un treno, si è abbattuta nella tarda mattinata di oggi sul Crotonese. Questa volta la furia del vento ha provocato danni sulla zona a nord della città, alle contrade Iannello e Cantorato, e al comune di Rocca di Neto. Problemi anche per treni e aerei. 

Alcuni feriti lievi

La tromba d'aria ha attraversato la zona del Passovecchio abbattendosi su capannoni ed esercizi commerciali. Nei pressi del centro commerciale Le Spighe si sono verificati danni molto seri al capannone dell'Unieuro: il vento ha letteralmente attraversato l'immobile spazzando via la merce, compresi pesanti elettrodomestici. Alcune persone, investite dagli oggetti sollevati dal vento, hanno riportato ferite lievi. Una di loro ha riportato alcune lesioni per le quali si è fatta medicare nell'ospedale di Crotone. Alcune automobili lasciate in un parcheggio hanno riportato danni. La furia del vento ha colpito anche altri capannoni industriali, come quello della ditta metalmeccanica Graziani, sollevando dei tubi in ferro pesanti alcune tonnellate. Devastato il capannone dell'Akrea, l'azienda municipalizzata che gestisce raccolta e smaltimento rifiuti, dove sono crollate pareti in cemento che hanno distrutto diversi automezzi di proprietà del Comune.

Binari allagati, interrotta linea ferroviaria e dirottato un aereo

Le forti piogge che si sono abbattute sul Crotonese hanno provocato disagi anche al traffico ferroviario e aereo. Il tratto di linea ferroviaria di poco più di 20 chilometri compreso tra San Leonardo di Cutro e Cutro è stato interrotto alle 11 e 30 di stamattina a causa dell'allagamento dei binari. Verifiche dei tecnici di Rfi per accertare le condizioni della linea ferrata e valutare eventuali danni. Trenitalia ha predisposto un servizio sostitutivo su pullman. Difficoltà anche negli aeroporti: un volo Ryanair che da Bergamo doveva atterrare allo scalo Sant'Anna di Crotone alle ore 13 è stato dirottato all'aeroporto di Lamezia Terme.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24