Maltempo nell'Agrigentino, due vittime per la piena di un torrente

Cronaca
I danni del maltempo in Sicilia (foto di Raffaella Daino)

Un uomo e una donna di mezza età sono morti nei pressi di Cammarata. I due si trovavano a bordo di un’auto quando sono stati travolti dall’acqua. Originari della zona, risiedevano da anni in Germania. Intanto, 25 famiglie sono state fatte evacuare GLI AGGIORNAMENTI

Oltre ai 9 morti a Casteldaccia, nel Palermitano, e al decesso di un uomo a Vicari, il maltempo in Sicilia ha fatto altre due vittime (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI – LE FOTO – IL VIDEO). Si tratta di un uomo e una donna, entrambi di mezza età, travolti mentre erano in auto da un torrente esondato nei pressi di Cammarata, in provincia di Agrigento (LE PREVISIONI).

Le vittime originarie della zona

I vigili del fuoco sono al lavoro per recuperare i corpi delle due vittime che, secondo quanto è stato ricostruito, avevano noleggiato l'auto su cui viaggiavano, ritrovata dentro il torrente. I due, infatti, erano originari di Cammarata ma residenti in Germania da anni. La tragedia è avvenuta in contrada Sant'Onofrio.

Venticinque famiglie sfollate

Ieri notte 25 famiglie agrigentine sono state fatte evacuare dalle loro abitazioni colpite dall'esondazione del fiume Akragas, in particolare in via dell'Olimpo, via Apollo e in parte di viale Emporium. Le operazioni sono state seguite dal sindaco Lillo Firetto e dal coordinamento che fa capo alla prefettura, attraverso le sale operative della Protezione civile comunale e la sala operativa dei vigili del fuoco. Non è stato necessario fornire ricovero alle famiglie sfollate perché tutte hanno potuto fare ricorso a sistemazioni di fortuna presso familiari.

Pastore di 25 anni salvato

Intanto, un pastore di 25 anni, di cui non si avevano notizia da alcune ore, è stato salvato dai carabinieri e portato in ospedale. Nella tarda serata di ieri il ragazzo era stato travolto dalla piena del fiume Platani, al confine fra Ribera e Cattolica Eraclea, nell'Agrigentino. Il venticinquenne era riuscito a rifugiarsi in un casolare dove è stato trovato dai militari in stato di ipotermia. I carabinieri l'hanno raggiunto grazie ad un trattore messo a disposizione da un contadino (AUTOMOBILISTI SALVATI A LERCARA - LA FUGA DAL RISTORANTE ALLAGATO).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24