Scala mobile Roma, video di un tifoso durante il crollo: non saltavamo

Cronaca

Mentre proseguono le indagini per accertare il motivo del cedimento che ha causato il ferimento di 24 persone, i supporter del Cska Mosca hanno diffuso un altro filmato, che smentirebbe alcune delle ricostruzioni fatte finora. "Salvini ci chieda scusa", scrivono

Mentre proseguono le indagini per accertare il motivo del crollo, lo scorso 23 ottobre, della scala mobile nella metropolitana A di Roma, alla stazione Repubblica, che ha causato il ferimento di 24 persone (LE FOTO - IL VIDEO), i tifosi del Cska Mosca hanno diffuso un nuovo video dell'incidente. Nel filmato, girato da un supporter, si vedrebbe che i tifosi russi in realtà al momento del cedimento non stavano saltando, come era emerso dalle prime ipotesi.

I tifosi a Salvini: "Ci chieda scusa"

"Cari giornalisti (specialmente quelli italiani), smettete di diffondere menzogne sul fatto che i tifosi del Cska stavano saltando sulla scala mobile. Insieme ai nostri amici siamo scesi da quella scala mobile pochi minuti prima e nessuno saltava. Cantando? Sì. Cantavamo? Sì. Ma non abbiamo mai saltato", ha scritto su Twitter il gruppo di tifosi del Cska Mosca (Cska fans against racism), che ha diffuso il video sul proprio canale. In un altro tweet, il gruppo si è rivolto direttamente al ministro dell’Interno Matteo Salvini, chiedendo scuse esplicite dopo che il vicepremier aveva parlato di “decine di ubriachi che facevano casino”.

Le inchieste

Dopo l'incidente, tre persone sono ancora ricoverate in prognosi riservata: nessuno è in pericolo di vita. Intanto, sono due le inchieste aperte finora: una della procura e una dell’Atac, l’azienda dei trasporti della capitale. Tre le ipotesi: un cedimento strutturale, un guasto meccanico o un elemento esterno che ha fatto inceppare il rullo. Ma per capire la dinamica dell’incidente, gli inquirenti aspettano di vedere le immagini delle telecamere del circuito interno. Il procuratore Giuseppe Pignatone al momento procede per lesioni colpose e disastro colposo. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24