Bari, bambini maltrattati in una scuola materna: arrestate 4 maestre

Cronaca
Foto d'archivio
maltrattamenti_reggio_calabria_01

Attraverso l'uso delle telecamere i carabinieri hanno filmato il comportamento violento delle maestre: oltre a spintoni, schiaffi e insulti, le insegnanti intimorivano i piccoli con minacce verbali. I fatti risalgono all'anno scolastico 2017-2018

Quattro maestre di una scuola materna del Barese sono finite agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei loro alunni. I carabinieri, durante le indagini, avrebbero rilevato comportamenti violenti e vessatori da parte delle insegnanti durante l’anno scolastico 2017-2018.

Schiaffi e minacce

I bambini, come accertato dagli investigatori anche attraverso l'uso delle telecamere, sarebbero stati spintonati, presi a schiaffi, costretti a stare col capo riverso sul banco. Le maestre inoltre avrebbero spesso intimorito verbalmente i piccoli, con minacce e mortificazioni. I bambini, secondo le accuse dell'Arma, venivano strattonati fino a farli cadere, costretti a rimanere in un angolo della classe con il volto rivolto verso il muro o con le mani dietro la schiena, per periodi prolungati. Le maestre minacciavano i bambini, dicendo loro che "sarebbero stati legati con la corda", che "avrebbero avuto le botte" e che "sarebbero stati portati in caserma dai carabinieri dove un cane gli avrebbe dato un morso".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24