Giorgio Napolitano trasferito in reparto. Medici: "Ottime condizioni"

Cronaca
Napolitano_ansa

Dopo l'intervento del 24 aprile scorso, la salute del presidente emerito migliora. L'ospedale: "Decorso regolare"

Il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano è stato trasferito dalla Terapia intensiva cardiochirurgica al reparto di degenza della cardiochirurgia diretto da Francesco Musumeci. Lo rende noto l'Ospedale San Camillo nel bollettino di oggi.

Il presidente ha già iniziato il programma di riabilitazione cardio-respiratoria e motoria. E' "autonomo nell'alimentazione ed in ottime condizioni neuro-cognitive e psicologiche".

L'intervento del 24 aprile

Il 24 aprile è stato sottoposto a un intervento chirurgico all'aorta superiore. Il decorso post operatorio del presidente Napolitano, si sottolinea nel bollettino medico emesso oggi dall'Ospedale San Camillo, "procede regolarmente in relazione alla complessità dell'intervento e all'età del paziente".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24