Vaccini, Consiglio Stato: obbligo in scuole infanzia già da quest'anno

Cronaca

Il parere risponde a un quesito del presidente della Regione Veneto Luca Zaia che ad inizio settembre aveva prima concesso una moratoria ai bimbi da zero a sei anni per poi fare marcia indietro, sospendendo il decreto

Vaccinazioni obbligatorie nelle scuole per l'infanzia fin dall'anno scolastico in corso. E' il parere del Consiglio di Stato, in risposta a un quesito del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, sull'interpretazione della normativa vigente in materia. "Già a decorrere dall'anno scolastico in corso - si legge nel parere del Consiglio di Stato - trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l'avvenuta vaccinazione".

La moratoria e il dietrofront del Veneto

All'inizio di settembre, prima del ritorno in classe degli alunni, la Regione Veneto aveva concesso una moratoria sull'obbligo vaccinale fino all'anno scolastico 2019-2020 per i bimbi da zero a sei anni. Qualche giorno dopo il governatore Zaia aveva fatto dietrofront sospendendo il decreto.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.