Rally Città di Torino, nove indagati per la morte del bimbo di 6 anni

Cronaca

La Procura di Ivrea ha iscritto nel registro degli indagati, a vario titolo per omicidio colposo, 5 organizzatori della gara, il pilota dell’auto, il navigatore, il papà e la mamma del bambino. Il piccolo si trovava a bordo strada con la famiglia quando è stato travolto

Nove indagati dalla Procura di Ivrea per la morte del piccolo Aldo, il bambino di sei anni travolto sabato scorso a Coassolo, durante il rally Città di Torino, mentre con la famiglia assisteva a bordo strada alla gara automobilistica.

Le persone indagate

Nel registro degli indagati sono stati iscritti cinque organizzatori del rally, il pilota della Skoda uscita di strada,  che prima di affrontare la curva avrebbe accusato un malore, il copilota, l'organizzatore  il navigatore, il papà e la mamma del bimbo deceduto. Tutti, a vario titolo, per omicidio colposo.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24