Nuovo vescovo di Mileto spera di vedere Bartali 'beato'

Calabria
f0781cf85f572517072dd46c18583087

"Ho chiesto al Papa riconosca virtù eroiche'.'Mi piace ciclismo'

(ANSA) - ROMA, 25 SET - E' stato ordinato vescovo, questo pomeriggio, nella basilica di San Giovanni in Laterano mons.
    Attilio Nostro, finora parroco a Roma e scelto da Papa Francesco come nuovo vescovo della diocesi calabrese di Mileto-Nicotera-Tropea. Nel discorso che ha tenuto alla fine della celebrazione, presieduta dal cardinale vicario Angelo De Donatis, mons. Nostro ha parlato del suo desiderio di vedere Gino Bartali verso la beatificazione, cominciando dal riconoscimento delle virtù eroiche. "San Mattia - ha detto riferendosi alla sua parrocchia romana di provenienza - ha dentro di sé un desiderio ancora incompiuto che ho espresso già al Santo Padre quattro anni fa, di vedere riconosciute le virtù eroiche di Gino Bartali a cui noi abbiamo dedicato l'oratorio.
    Mi piace il ciclismo, sappiatelo", ha concluso rivolgendosi ai fedeli della sua diocesi. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24