Scuola:soluzione tampone plesso elementari a Vibo, protesta

Calabria
3d4012136a890e21e2028702020c7381

Edificio chiuso per rischio crollo tetto, a lezione in gazebo

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 20 SET - Alcune decine di persone, tra genitori e bambini, si sono radunate nella villetta della frazione Portosalvo di Vibo Valentia, nel giorno di apertura dell'anno scolastico, per protestare contro la sistemazione d'emergenza degli scolari di infanzia e primaria frequentanti il plesso del centro costiero. L'edificio è stato chiuso a seguito di problemi riguardanti il tetto che sarebbe a rischio crollo nonostante il lavori di efficientamento energetico conclusi il 25 maggio scorso.
    Una situazione che ha indotto a trovare nel giro di appena quattro giorni una soluzione tampone con l'installazione di una serie di gazebo all'interno dell'area verde antistante.
    Decisione questa presa dalla scuola e dai docenti, ma duramente criticata dai genitori degli alunni.
    A parlare con i genitori la dirigente scolastica Maria Salvia, gli insegnanti e il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo.
    (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24