Rifiuti: Simbario, sequestrato centro comunale raccolta

Calabria
5e6288f379b57ce7bf2453e6644c948b

Denunciati il sindaco e il responsabile dell'ufficio tecnico

(ANSA) - SIMBARIO, 30 APR - Il sindaco e il responsabile dell'ufficio tecnico di Simbario sono stati denunciati per il reato di deposito incontrollato di rifiuti, dai carabinieri forestali che hanno sequestrato il Centro comunale di raccolta Rsu. I militari, nell'ambito di servizi mirati alla tutela dell'ambiente e volti all'accertamento del regolare smaltimento dei rifiuti solidi urbani hanno svolto degli accertamenti nella struttura di contrada "Andriolo", all'esito dei quali è emersa la presenza di un deposito incontrollato di rifiuti solidi urbani e speciali. Nello specifico, secondo quanto riferito dai carabinieri forestali, i materiali di scarto derivanti dalla raccolta nel centro abitato, per un volume complessivo di oltre 5.000 mc., erano stati posti sul suolo alla rinfusa e senza alcuna precauzione o protezione dagli agenti atmosferici.
    (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24