Irregolarità Centro raccolta rifiuti Rocca di Neto, denuncia

Calabria
dd838f264657668ec7440e64af983bc0

Controlli dei Cc forestali, area in parte priva di recinzione

(ANSA) - ROCCA DI NETO, 09 MAR - Rifiuti parzialmente miscelati e non distinti per flussi omogenei in un sito privo in parte di recinzione sul retro: sono alcune delle irregolarità rilevate dai carabinieri forestale intervenuti in un'area rurale nella località Celestrino a Rocca di Neto. Una persona è stata denunciata per che hanno denunciato una persona per la violazione delle norme vigenti in materia.
    Nel corso di un controllo da parte dei militari, infatti, è subito emerso che la gestione del centro di raccolta non era conforme alle norme in vigore. L'area della cosiddetta isola ecologica, infatti oltre alla sistemazione precaria dei rifiuti, è risultata parzialmente priva di della recinzione consentendo di fatto l'accesso di persone o animali vaganti.
    Nelle aree adiacenti e lungo la strada di accesso, inoltre, era stata abbandonata una quantità considerevole di rifiuti di ogni tipo. Dagli accertamenti effettuati è emerso che l'Amministrazione comunale aveva aggiudicato l'appalto del servizio di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani ad una società del comprensorio. In corso indagini per accertare eventuali ulteriori responsabilità.
    (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24