COVID: il punto in Calabria

Calabria
8bb701b51a924d740eaab1c00a9f2817

Vaccinazioni in sede Consiglio Calabria. Stabile numero positivi

(ANSA) - CATANZARO, 19 FEB - Sono partite le vaccinazioni nella Sala "Federica Monteleone" di Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, attrezzata per ospitare l'equipe di medici e sanitari che avranno il compito di somministrare i vaccini anti-Covid secondo le priorità indicate dal Piano nazionale. L'attuale configurazione della sala è stata giudicata idonea rispetto agli standard di mantenimento delle distanze, e capace di ospitare fino a cinque postazioni vaccinali. Quella avviata nel reggino è comunque una "fase sperimentale", ha spiegato il direttore del Dipartimento prevenzione dell'Asp Sandro Giuffrida che giudica "estremamente grave" che la Regione "non abbia dato il via alla vaccinazione per gli over 80". "L'organizzazione - ha detto - è in via di definizione. Stiamo aspettando dalla Regione che ci sia un accordo con i medici di Medicina Generale; attualmente stiamo effettuando le vaccinazioni agli ultraottantenni prenotati dai medici di famiglia grazie ad una interlocuzione con il centro vaccinale. Si tratta comunque di un metodo provvisorio perché la Regione non ha dato ancora il via definitivo". Sono stati attivati punti a Polistena, Gioia Tauro, Melito Porto Salvo, Locri, Siderno e Scilla.
    Ad oggi, secondo il sito dell'Agenzia italiana del farmaco, aggiornato alle 15, sono stati vaccinati 976 over 80. Le altre dosi sono andate ad operatori sanitari e sociosanitari (57.450), personale non sanitario (15.339) e ospiti strutture residenziali 5.088 per 78.853 dosi sulle 136.290 disponibili, pari al 57,9%, percentuale che pone la Calabria all'ultimo posto in Italia.
    Intanto, anche oggi permangono stabili i contagi, passati dai 166 di ieri ai 177 di oggi. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 4 morti, con il totale arrivato a 663. In calo di 5 le terapie intensive (15), stabili i ricoveri in area medica (173) e in crescita di 40 gli isolati a domicilio 6.312.
    Tra i nuovi positivi c'è il presidente della Provincia di Vibo Valentia e sindaco di Stefanaconi Salvatore Solano che lo ha scoperto ieri sera dopo avere partecipato ad una riunione in Prefettura. Per questo, i partecipanti sono tutti in quarantena.
    Tra loro anche il prefetto Francesco Zito e il sindaco Maria Limardo. (ANSA).
   

I più letti