Furto nella notte a Cosenza, svaligiata armeria

Calabria
40bab315a0676e5b3960e8307ebd132c

Vetrina sfondata con un'auto, persi per strada fucile e pistole

(ANSA) - COSENZA, 30 GEN - Furto di armi, nella notte, in un negozio specializzato in pieno centro a Cosenza. Ignoti utilizzando un'auto hanno sfondato la vetrina dell'armeria Diana Sport, in piazza Loreto, e hanno portato via un ingente quantitativo di armi.
    L'auto, una Fiat Stilo grigia, utilizzata come "ariete" è stata ritrovata in un'altra zona della città. Nella fuga, i malviventi hanno perso pistole e fucili che sono rimaste per strada.
    Secondo quanto ricostruito, nessuno si sarebbe accorto delle armi che sono rimaste a terra per tutta la notte. Anche su questo indagano i carabinieri di Cosenza.
    L'armeria è un punto di riferimento per gli appassionati di caccia ed è molto ben fornita. Sul posto, oltre ai carabinieri, anche il titolare del negozio che sta quantificando l'entità del danno. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di videosorveglianza del negozio e delle attività commerciali della zona. Quasi tutte le armi rubate sono state recuperate. Il novanta per cento del bottino fatto dai malviventi è stato individuato dai carabinieri e dagli agenti della polizia. Si tratta di una quarantina tra fucili e pistole nascoste tra i rovi su una collina antistante il villaggio rom, nel quartiere di San Vito alto. Tra le armi recuperate da Polizia e Carabinieri, anche quelle perse dai malviventi durante la fuga. Proseguono le indagini per risalire agli autori del "colpo".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24