Maltrattamenti in famiglia, 53enne allontanato da casa

Calabria
155767bc971860f9dd3f276ecba58ac6

La vigilia di Natale ha minacciato e picchiato la moglie

(ANSA) - CORIGLIANO ROSSANO, 05 GEN - Minacciava e picchiava la moglie da mesi e la sera della vigilia di Natale, con un banale pretesto, l'ha aggredita verbalmente per poi picchiarla ripetutamente, tanto da far intervenire i vicini di casa. Un uomo, di 53 anni, di Corigliano Rossano è stato allontanato dalla casa familiare in seguito ad un provvedimento emesso dal gip del tribunale di Castrovillari, su richiesta della Procura.
    All'uomo è stato notificato dai carabinieri della compagnia di Corigliano un divieto di avvicinamento alla moglie per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza privata. L'uomo, da mesi, sottoponeva la moglie a minacce, offese e violenze fisiche culminate la sera del 24 dicembre quando la donna è stata percossa ripetutamente tanto da dover ricorrere alle cure mediche nel pronto soccorso dell'ospedale di Corigliano. I carabinieri, in seguito alla denuncia della donna e grazie alle testimonianze dei vicini di casa e dei parenti, sono riusciti a fermare l'uomo. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24