Bancarotta fraudolenta, un arresto

Calabria
296bc0f1c1211f352e52483ea794e2a0

Provvedimento eseguito da Gdf, avrebbe nascosto contabilità

(ANSA) - CATANZARO, 07 LUG - E' accusato di avere occultato documentazione contabile e distratto diversi beni di uno studio medico specialistico di Catanzaro , tra i quali numerose apparecchiature mediche, pc e arredi per ufficio. Un cinquantasettenne, condannato in via definitiva a oltre 4 anni di reclusione per reati fallimentari, è stato arrestato dai finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura del capoluogo. L'uomo, ex titolare della struttura medico specialistica, si era reso protagonista di un grave episodio di bancarotta fraudolenta avvenuto nel 2011. La Procura ha emesso il provvedimento di carcerazione a seguito della condanna inflitta dal Tribunale, divenuta irrevocabile nello scorso mese di maggio. L'uomo è stato sottoposto anche all'inabilitazione all'esercizio di un'impresa commerciale, all'incapacità di esercitare uffici direttivi in qualsiasi impresa e all'interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.