Abusi su nipote 14enne, arrestato

Calabria
@ANSA
bb3ae5e36f6606c91343d87be9c3046f

Bloccato dai carabinieri dopo denuncia della ragazzina

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 7 GIU - Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme con l'accusa di violenza sessuale ai danni della nipote non ancora quattordicenne. L'uomo, secondo l'accusa, ha approfittato della situazione familiare difficile della minore a causa della quale la ragazzina era solita trascorrere molto tempo in compagnia dello zio, ritenuto una persona cara e di fiducia. La ragazza, hanno ricostruito poi i militari, a causa di quanto stava avvenendo, spesso scoppiava a piangere improvvisamente e apparentemente senza motivo. Una vicenda andata avanti fino a quanto la ragazzina ha realizzato cosa stesse davvero succedendo ed ha avuto la forza di reagire raccontando tutto ai propri genitori. A conclusione della vicenda l'Arma ha lanciato un appello a tutte quelle ragazze che dovessero trovarsi in situazioni simili: "abbiate coraggio, superate le barriere del timore, della vergogna, dei pregiudizi e denunciate. Possiamo aiutarvi".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.