Incendiano immobili, divieto di dimora

Calabria
catanzaro

Notati dai carabinieri sui luoghi dei roghi a vedere lavoro Vvf

(ANSA) - POLISTENA (REGGIO CALABRIA), 16 MAR - Avrebbero incendiato per vandalismo, a Polistena, due immobili disabitati ed una vettura. Per questo il gip di Palmi su richiesta della Procura, ha emesso un provvedimento di divieto di dimora a Polistena, con la prescrizione di non allontanarsi da casa di notte, nei confronti di Davide Boeti, di 27 anni, e Roberto Mombelli (38), già noti alle forze dell'ordine, notificato dai carabinieri della Compagnia di Taurianova. Le indagini sono partite dopo l'incendio, avvenuto nella notte tra il 6 ed il 7 settembre scorsi, in un immobile disabitato nel centro della cittadina. Durante le operazioni di spegnimento era stato segnalato un principio di incendio anche in un altro immobile.
    La notte successiva ignoti avevano appiccato il fuoco ad una auto. I sospetti si sono concentrati subito sui due, notati nelle vicinanze dei luoghi, particolarmente interessati alle operazioni dei vigili del fuoco. Da testimonianze e visione di sistemi di videosorveglianza sono poi emersi altri elementi.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.