Accoltella fratello durante lite,fermato

Calabria
catanzaro

Movente potrebbe essere legato a questioni ereditarie

(ANSA) - COSENZA, 3 GEN - E' stato fermato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio il romeno di 38 anni che la scorsa notte a Montalto Uffugo, vicino Cosenza, ha accoltellato, al culmine di una lite, il fratello di 33 anni.
    Il fermo é stato eseguito dai militari della Compagnia di Rende in esecuzione di un provvedimento emesso dal Pm di turno della Procura della Repubblica di Cosenza.
    Dalle indagini condotte dai militari sono emerse le responsabilità del fratello del ferito, che ha riportato nella lite alcuni traumi ed escoriazioni per le quali si é fatto medicare nel pronto soccorso dell'ospedale di Cosenza, dove é stato bloccato dai carabinieri.
    Dall'attività investigativa ha trovato conferma, inoltre, che il movente del ferimento sarebbe da collegare ad una disputa tra i due fratelli per motivi d'interesse legati a questioni ereditarie.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.