Cristiani e musulmani cantano il Natale

Calabria
@ANSA
7f921c29ac00e670c622c44f340c16dc

Iniziativa studenti italiani ed egiziani dell'Itis di Polistena

(ANSA) - POLISTENA (REGGIO CALABRIA), 24 DIC - Al Sud si può.
    Per esempio si può stare insieme, cristiani e musulmani, nello stesso coro per cantare le nenie di Natale. E' accaduto all'Istituto tecnico industriale di Polistena, prima delle vacanze natalizie, in un'iniziativa che ha visto realizzarsi il sogno dell'integrazione.
    A realizzare l'incontro sono stati alcuni alunni egiziani che, assieme ai loro compagni italiani, hanno intonato, all'unisono, le canzoni classiche del Natale e delle feste di inizio anno. Il coro multiculturale ha fatto da cornice alla messa natalizia celebrata da don Pino De Masi.
    La presenza degli studenti nordafricani in Calabria rientra nel progetto "NilusAlmus", un protocollo che ha permesso l'arrivo all'Itis di oltre 50 ragazzi egiziani che hanno appreso la lingua italiana e portato avanti tutto il corso della scuola superiore. "In questa scuola - è stato spiegato - sono stati sempre messe in cima alle priorità i valori della convivenza e del rispetto reciproco anche tra culture diverse".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24