Ex Lsu-Lpu Oriolo, faremo sciopero fame

Calabria
@ANSA
0812b2547089f4fa1879f7afa2f63af9

Bloccati servizi, protestano per mancata stabilizzazione

(ANSA) - ORIOLO (COSENZA), 18 DIC - I 47 ex Lsu-Lpu che prestano servizio al comune di Oriolo, da questa mattina e a tempo indeterminato, sono in assemblea permanente nell'aula consiliare e hanno annunciato lo sciopero della fame per tutelare i loro diritti e, soprattutto, il loro lavoro che svolgono da circa un ventennio. I lavoratori si astengono dal garantire i servizi a loro assegnati come quello della refezione scolastica, del trasporto scuolabus, di pulizia e raccolta rifiuti urbani, di assistenza domiciliare agli anziani e ai bisognosi, del servizio idrico, di manutenzione e illuminazione pubblica e i servizi effettuati nell'ufficio del Giudice di Pace e negli uffici comunali. L'amministrazione, tramite il vice sindaco Vincenzo Diego, si è schierato al fianco dei lavoratori esprimendo loro solidarietà e vicinanza. In assemblea permanente sono anche gli ex Lsu-Lpu del Comune di Rossano. Il segretario della Confial nazionale Benedetto Di Iacovo ha espresso sconcerto per la "scarsa sensibilità delle forze politiche".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24