Apple svela iPhone 8 e iPhone X, tutte le novità

Tim Cook presenta iPhone X (Getty Images)
6' di lettura

La Mela ha inaugurato lo Steve Jobs Theater di Cupertino per la presentazione dei suoi nuovi prodotti

Apple ha presentato tre nuovi smartphone: iPhone 8, iPhone 8 Plus e l'attesissimo iPhone X. I primi sono in linea con la normale evoluzione della gamma. Il terzo segna quello che Tim Cook ha definito “il salto più ampio dai tempi del primo iPhone” (Da iPhone X, con riconoscimento facciale, a Apple Watch 3: le novità).

Le principali novità del Keynote 2017:

- iPhone 8 e e iPhone 8 Plus, disponibili da settembre

- iPhone X, l'edizione speciale per il decennale

- Addio al Touch ID: arriva il riconoscimento facciale

- L'Apple Watch diventa connesso

- Apple Tv in 4K

- Apre le porte lo Steve Jobs Theater

La prima novità dell'evento Apple, il Keynote 2017, ancor prima di svelare l'iPhone X, è il luogo della presentazione. Lo Steve Jobs Theater, il nuovo auditorium intitolato al fondatore della Mela (LE FOTO). Si inizia proprio da qui: da un video che presenta la struttura con in sottofondo “All you need is love” dei Beatles. Il primo a salire sul palco è, come al solito, Tim Cook. Ma, eccezionalmente, è stato preceduto da alcune frasi di Steve Jobs, la cui immagine campeggia alle spalle del ceo. “Era giusto che fosse Steve ad aprire il suo teatro”, dice commosso Cook.  

iPhone

Per arrivare al nuovo iPhone, Cook parte dal primo, quello del 2007. “Per la prima volta è stato possibile toccare un software. Abbiamo cambiato il modo di lavorare e comunicare”. Il ceo lascia la scena al video dei nuovi dispositivi: iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Ha un nuovo processore A11 Bionic e una nuova Gpu, che promette di essere il 25% più veloce rispetto all'A10.  Sarà disponibile in tre colorazioni: argento, grigio e oro. L'iPhone 8 avrà ancora sola fotocamera, da 12MP. Mentre l'iPhone 8 Plus opta per la doppia. Potrà riprendere video in 4K. La doppia fotocamera, che si sta imponendo come standard per gli smartphone di gamma alta, ha un duplice obiettivo. Accresce la duttilità, con la possibilità di catturare sia immagini panoramiche che ravvicinate. E offre maggiore profondità, un elemento importante per applicare al meglio le tecnologie di realtà aumentata, diventata centrale per Apple come dimostra anche il lancio di ARKit, il kit per gli sviluppatori dedicato al settore. Lo smartphone supporta la ricarica wireless. L'iPhone 8 parte da 699 dollari e l'iPhone 8 Plus da 799 dollari. Saranno disponibili dal 22 settembre, accompagnati dal rilascio di iOS11. 

iPhone X

“Un'altra cosa...”. Tim Cook sale sul palco per l'atteso iPhone X. Previsioni rispettate. Il ceo lo definisce “il più grande salto dai tempi del primo iPhone”. Design arrotondato, struttura completamente in vetro, con display full screen e bordi limitatissimi. È resistente all'acqua e disponibile in due colori: grigio e argento. Il display è un Oled da 5,8 pollici e una risoluzione da 2436 x 1125, la più alta di sempre per un iPhone. Sparisce il tasto Home. “Per attivare lo schermo basterà un tap sul display. Le app saranno disponibili facendo scorrere verso l'alto. Siri sarà accessibile con la voce o tenendo premuto per un paio di secondi il tasto laterale. Assieme al tasto Home sparisce anche il Touch ID: arriva il Face ID, il riconoscimento facciale. Il riconoscimento facciale funziona anche al buio. Merito dalla capacità di ricostruire gli elementi del viso anche in assenza di un'immagine nitida. Face ID impara l'immagine degli utenti, indipendentemente da pettinatura, trucco e accessori indossati. Tutto, assicura Apple, “protetto”, anche perché non custodito in cloud. Il Face ID sarà il modo per sbloccare non solo lo smartphone ma anche Apple Pay. Come previsto, il riconoscimento facciale sarà integrato con le emoji per creare le Animoji. L'iPhone riconosce l'espressione dell'utente e la trasferisce in tempo reale sulle faccine. Per poi renderle disponibili sulle diverse piattaforme. L'iPhone X sarà disponibile in due versioni, da 64 e 256 GB. E partirà da 999 dollari. Si potrà ordinare dal 27 ottobre e arriverà nelle mani dei primi utenti il 3 novembre. 

Il nuovo Apple Watch

Prima di svelare i nuovi iPhone, il colosso di Cupertino sceglie di presentare Apple Watch. Cook conferma la vocazione al fitness e al benessere. E definisce la sua crescita “fenomenale”, con un aumento delle vendite del 50% rispetto allo scorso anno. L'Apple Watch, afferma Cook, “è l'orologio più venduto al mondo”, senza svelare però (come da tradizione) cifre puntuali. Per descrivere i dettagli del prodotto, il ceo cede il palco al coo Jeff Williams. L'Apple Watch Serie 3 avrà, come da previsione, una connessione Lte. Permetterà quindi di effettuare chiamate e restare online anche senza essere collegati all'iPhone. La connessione permetterà di accedere ad Apple Music, anche grazie all'aiuto di Siri, le cui funzionalità vocali vengono estese anche al wearable. La nuova gamma sarà accompagnata dal nuovo sistema operativo, WatchOS 4, che sarà rilasciato il 19 settembre. La nuova serie sarà in vendita a 329 dollari (senza connessione) e a 399 (con le funzioni del cellulare). La prima sarà ordinabile dal 15 settembre e disponibile dal 22 (anche in Italia). Ma per l'Apple Watch connesso il nostro Paese dovrà ancora aspettare.

Apple tv in 4K

La tv di Apple rende le immagini più vivide e dettagliata con l'introduzione del 4k. Gli accordi con le major prevedono di portare nuovi titoli in 4k su iTunes. Saranno disponibili allo stesso prezzo dell'alta definizione. La nuova Apple Tv promette di essere più rapida e performante rispetto alla precedente versione. L'offerta di contenuti si allarga anche a eventi sportivi e potrà essere supportata dall'apposita app. Ma, anche i questo caso, l'offerta del servizio (pur arrivando in altri paesi europei come Francia e Svezia) non approderà in Italia. Disponibile dal 22 settembre, costerà 179 dollari.


Leggi anche:
  • La nuova stagione Sky, tutte le novità fino all'estate 2018
  • Samsung, pre-ordini record per il Galaxy Note 8
  • Non solo iPhone: tutte le alternative sul mercato italiano
  • Da iPhone X, con riconoscimento facciale, a Apple Watch 3: le novità
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo