Apple Watch resta senza le app di eBay, Amazon e Google Maps

Un'immagine dell'Apple Watch durante la presentazione ufficiale (Getty Images)
2' di lettura

I big di internet abbandonano l'orologio intelligente ed eliminano (o smettono di aggiornare) le loro applicazioni per questo dispositivo

Tempi duri per l'Apple Watch: giganti di Internet come eBay, Google e Amazon hanno smesso di produrre e di aggiornare, senza alcun avviso, le loro app per questo dispositivo.

Un duro colpo per le vendite

Il ritiro delle applicazioni arriva in un momento negativo per gli smartwatch in generale: l'ultimo dato conosciuto, relativo al terzo trimestre dell'anno scorso, parla di 3,6 milioni di orologi intelligenti venduti. Meno della metà dello stesso periodo del 2015 e, per la maggior parte, ne ha risentito proprio la società di Cupertino.

L'abbandono di Google Maps

L'ultima a lasciare l'Apple Watch, in ordine di tempo, è stata Google che ha smesso di aggiornare la app di Google Maps compatibile con questo device. Come spiega appleinsider.com, la società non ha dato alcuna spiegazione ma ha lasciato aperta una speranza: “L'abbiamo eliminata ma speriamo di poterle dare supporto in futuro”.

Orologi senza un chiaro utilizzo

Anche eBay e Amazon hanno cominciato ad aprile a non aggiornare più le loro app per lo smartwatch di casa Apple. La spiegazione dietro a queste decisioni potrebbe essere proprio il calo delle vendite di questi dispositivi. “Gli orologi intelligenti non hanno un utilizzo chiaro – spiega Jitesh Ubrani, analista di mercato citato da El Pais – offrono funzioni molto simili a quelle degli smartphone e hanno un prezzo troppo alto”.

Apple corre ai ripari

A quest'ultimo dato Apple ha provato a porre rimedio con la seconda serie dell'Apple Watch, con la riduzione del prezzo e l'inclusione di un sistema gps, e le vendite sembra abbiano ricominciato a salire all'inizio dell'anno. La compagnia di Cupertino, però, al momento non ha fornito alcun dato certo. Potrebbe farlo nella conferenza degli sviluppatori prevista a inizio giugno.

Leggi tutto