Le esequie "rock" di Chuck Berry a Saint Louis. FOTO

Un ultimo saluto a suon di musica, per uno degli artisti più influenti della storia. Un ricordo collettivo celebrato nella sua città natia, al Pageant club. LA GALLERY

  • ©Getty Images
    L'addio a Chuck Berry è stato celebrato pubblicamente in una sorta di requiem rock and roll al Pageant club di Saint Louis. Presenti alcune star e numerosi fan della grande icona - Addio a Chuck Berry, padre fondatore del rock
  • ©Getty Images
    Chuck Berry ha firmato alcune delle canzoni rock and roll più famose degli anni '50 e '60, fra cui “Maybellene”, “Johnny B. Goode” e “You never can tell” - L'album postumo in arrivo
  • ©Getty Images
    L'influenza di Chuck Berry - uno degli "inventori" del rock - è udibile su tutti i chitarristi della sua generazione e non solo. Era, infatti, uno dei miti Jimi Hendrix e John Lennon. Sono stati numerosi i fan accorsi a Saint Luois per un ultimo saluto - Il video di "Big boys", il nuovo singolo postumo di Chuck Berry
  • ©Getty Images
    Il chitarrista di supporto ai concerti di Berry, Billy Peek, ha suonato una breve performance in occasione dell'addio al collega. Peek, in carriera, ha suonato anche con Rod Stewart - I 90 anni di Chuck Berry
  • ©Getty Images
    Molti furono gli artisti che, influenzati da Chuck Berry, ne incisero delle cover. La più celebre è “Surfin' Usa”, ancora più nota nella versione dei Beach Boys, rispetto all'originale di Berry (“Sweet little sixteen”) - Il video del classico "Sweet little sixteen"
  • ©Getty Images
    Il biglietto di ricordo inviato dai Rolling Stones al loro “papà” musicale. “Grazie per l'ispirazione. Con i ricordi più belli, Mick, Keith, Charlie e Ronnie”, si legge - La cover di "Rollover Beethoven" dei Beatles
  • ©Getty Images
    Un altro mostro sacro del rock offre il suo tributo: è Gene Simmons, il bassista dei Kiss famosissimo per il trucco diabolico e l'iconica linguaccia - I concerti più attesi del 2017 in Italia: ci sono anche i Kiss
  • ©Getty Images
    Marshall Chess, figlio del fondatore della Chess records, una delle case discografiche-chiave per la carriera di Chuck Berry - Il sito ufficiale di Chuck Berry
  • ©Getty Images
    Presente al funerale di Berry anche la politica. Nella foto il membro del Congresso Lacy Clay tiene un discorso per conto dell'ex presidente americano, Bill Clinton - Il video di "Little Queenie" di Chuck Berry
  • ©Getty Images
    Il Pageant club è una sala da concerto rock aperta nel 2000, nota per l'eccellente acustica; in origine era una sala cinematografica del 1915. Nella foto il reverendo Alonzo Williams dà il benvenuto ai fan in arrivo per portare omaggio alla salma di Berry - Il Pageant club di Saint Louis