Nicaragua, cani in costume per onorare San Lazzaro. FOTO

Centinaia di animali di varie razze sono stati vestiti di tutto punto per chiedere la benedizione al santo. È una delle più bizzarre manifestazioni tenute nel Paese durante la Settimana Santa. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Sono numerose le manifestazioni tenute in Nicaragua in occasione dell'inizio della Settimana Santa. Domenica 2 aprile, diverse persone hanno portato i loro cani vestiti con costumi sgargianti nella chiesa di Santa Maria Maddalena nel quartiere Monimbó di Masaya per un rito particolare dedicato a San Lazzaro - Processioni, fiori e candele: la Settimana Santa nel mondo
  • ©Getty Images
    Il rito consiste in una messa mattutina durante la quale i fedeli chiedono a San Lazzaro di garantire la salute dei loro cani e di fare miracoli per parenti e amici. Durante l'evento viene tenuta anche una competizione per il cane con il miglior vestito - Dal Messico alla Spagna, la settimana santa nel mondo
  • ©Getty Images
    La sfilata dei cani è uno dei riti più bizzarri di questo periodo. Per tradizione viene celebrato l'ultima domenica prima dell'inizio della Settimana Santa. Nella chiesa di Santa Maria Maddalena, centinaia di cani di tutte le razze, dimensioni e colori, arrivano vestendo semplici monili o ricchi costumi della loro taglia - Semana Santa: A Siviglia sfilano i penitenti spagnoli
  • ©Getty Images
    A partire dalla mattina presto i banchi della chiesa vengono spostati e il pavimento viene coperto con della sabbia per essere reso più facile da pulire una volta terminato l'incontro - New York, sfilata di cani e gatti alla moda. FOTO
  • ©Getty Images
    Alle 10 di mattina viene celebrata una messa in onore di San Lazzaro e spesso la chiesa è così piena da lasciare sul sagrato esterno una buona parte dei partecipanti - I cani potrebbero rispecchiare le ansie dei padroni
  • ©Getty Images
    La festa accoglie ogni anno partecipanti da tutte le parti del Nicaragua. Secondo la tradizione, la partecipazione dei cani richiama alcuni passi biblici, riferendosi alla parte in cui si invitavano i cani a leccare le piaghe di Lazzaro - Inghilterra, cani in cerca di casa: fotogallery
  • ©Getty Images
    Durante la Settimana Santa, i popoli dell'America Latina commemorano la morte e risurrezione di Gesù con riti spesso originali e particolari. Queste celebrazioni hanno luogo alla fine di marzo o all'inizio di aprile - Francesco, messaggio di Pasqua: “Vicini alle vittime del terrorismo”
  • ©Getty Images
    Un altro dei riti più famosi in Nicaragua durante la Settimana Santa è quello della processione dell'Asino che si svolge la mattina della domenica delle Palme. Si tratta di un corteo durante il quale una statua di Gesù, o una persona reale vestita come lui, sale in groppa a un asino e si mette alla testa di una processione, che simboleggia l'entrata del messia a Gerusalemme, mentre i fedeli lo seguono stringendo in mano fronde di palma - Vacanze da pianificare? Ecco tutti i ponti del 2017
  • ©Getty Images
    Dopo l'universale Via Crucis, i fedeli celebrano la processione della “Riunione” che raffigura la riunione di Gesù con Maria dopo la Resurrezione. Due statue del Cristo e della Madonna vengono fatte sfilare da due chiese differenti in mezzo a musiche festose, finché i due cortei non si incontrano e, dopo la benedizione, ritornano nelle loro basiliche d'origine - Via Crucis, in tutto il mondo si celebra la passione di Cristo