Nasa: “Macchia gigante sul Sole, rischio tempeste magnetiche”

La macchia in un frame del video rilasciato dalla Nasa
2' di lettura

Sulla superficie della stella è stata avvistata una forma, chiamata AR2665, grande quanto Giove, che secondo gli scienziati potrebbe causare problemi e anomalie sulla Terra

Diversi satelliti, tra cui quello dell'Osservatorio Solar Dynamics della Nasa, hanno scoperto una nuova gigantesca macchia sulla superficie del Sole. Secondo gli scienziati potrebbe provocare sulla Terra tempeste magnetiche e innescare problemi alle comunicazioni satellitari e ai sistemi di navigazione.

Un fenomeno insolito

La macchia, chiamata AR2665 e composta da campi magnetici intensi e complessi, ha un'area di oltre 125mila chilometri, ovvero quanto quella del pianeta Giove, ed è abbastanza grande da essere vista dalla Terra. Secondo gli esperti il fenomeno è piuttosto insolito, considerando che la stella si trova nella fase di minima attività nel suo ciclo di 11 anni, e tra qualche giorno la macchia dovrebbe arrivare al centro del disco e puntare verso il nostro pianeta.

“Possibili tempeste magnetiche”

Per il momento la macchia si trova vicino al bordo del disco del Sole, ''ma tra circa un paio di giorni arriverà al centro del disco e punterà verso la Terra e a quel punto potremmo aspettarci fenomeni in grado di provocare tempeste magnetiche sul nostro pianeta”, spiega Mauro Messerotti dell'Osservatorio di Trieste dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). ''È molto complessa dal punto di vista magnetico - ha aggiunto l'esperto - e si è formata a una bassa latitudine, perché quando la nostra stella si avvicina alla fase di attività minima le macchie tendono a formarsi verso l'equatore''.


Leggi anche:
  • WiFi Italia, ecco l'app per navigare gratis in tutto il Paese
  • U2 a Roma: le misure di sicurezza per i concerti del 15 e 16 luglio
  • Emmy Awards 2017, le nomination: c'è anche "The Young Pope"
  • Il Trono di Spade, in esclusiva su Sky Atlantic HD la settima stagione
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo