Australia, oltre 50mila armi da fuoco consegnate alle autorità. FOTO

Il Paese si muove contro il possesso di pistole e fucili non registrati: con il periodo di amnistia indetto dal governo, iniziato a luglio e concluso a fine settembre, migliaia di cittadini hanno collaborato su base volontaria senza conseguenze penali