Il Principe Harry fra le bancarelle del Borough Market. FOTO

Il reale di casa Windsor si è recato in visita al mercato colpito dagli attentati londinesi dello scorso 3 giugno. Per l'occasione il figlio di Carlo e Lady D ha incontrato i commercianti e acquistato alcuni prodotti dai loro stand. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Sorpresa reale al Borough Market di Londra. Nella mattinata del 15 giugno, il Principe Harry di Galles ha fatto visita al mercato della capitale inglese, scenario dei brutali attacchi dello scorso 3 giugno - Attentato a Londra, 7 morti. Dodici arresti nella capitale
  • ©Getty Images
    Nel corso del suo tour fra le bancarelle del mercato, Harry ha incontrato i commercianti e i ristoratori dei locali colpiti dagli attacchi terroristici che hanno provocato la morte di 8 persone - Londra, ecco le false cinture esplosive indossate dai kamikaze
  • ©Getty Images
    Il principe è arrivato al Borough Market il giorno dopo la riapertura ufficiale al pubblico. Le varie bancarelle sono infatti rimaste chiuse per 11 giorni dopo gli attentati del 3 giugno - Attentato Londra, città blindata dopo l'attacco
  • ©Getty Images
    Durante la sua visita il principe 32enne ha trovato anche il tempo per acquistare alcuni prodotti, fra cui una scatola di ciambelle artigianali al "Bread Ahead", la panetteria gestita dal 47enne Matthew Jones - Terrorismo a Londra, attacchi in due zone della città. Morti e feriti
  • ©Getty Images
    Le prime dichiarazioni del principe alla stampa presente durante la visita hanno sottolineato la determinazione dei londinesi: "La forza di questa comunità e di tutta Londra è magia", ha detto Harry - Londra, cento imam uniti contro il terrorismo
  • ©Getty Images
    Proprio il "Bread Ahead" è stato uno dei posti di cui più si è parlato durante gli attentati, dal momento che il suo staff ha affrontato i terroristi a viso aperto e con il solo aiuto di scope e cassette di legno. Un intervento che ha permesso di salvare tante vite innocenti - Il Bread Ahead fronteggia i terroristi
  • La visita di Harry è l'ennesimo atto di vicinanza della famiglia regnante verso la popolazione inglese. Già lo scorso 25 maggio la regina Elisabetta si era recata al Royal Manchester Children's Hospital, per visitare i feriti dell'attentato durante il concerto di Ariana Grande del 23 maggio - Manchester, la regina Elisabetta in ospedale dai feriti dell'attentato
  • Anche il principe William ha visitato Manchester nei giorni immediatamente successivi all'attentato per portare la solidarietà della famiglia reale alla popolazione - Il principe William in visita a Manchester dopo la strage