Incendio in grattacielo a Honolulu: almeno tre morti

1' di lettura

Il rogo è divampato al 26esimo piano del complesso residenziale che conta 568 appartamenti. Centinaia le persone in fuga, mentre altre sarebbero prigioniere delle fiamme

Almeno tre persone sono morte in un incendio che è divampato al 26esimo piano di un grattacielo ad Honolulu, capitale delle Hawaii, e altre centinaia di persone sono fuggite mentre le fiamme si espandevano dai piani alti di un enorme complesso di appartamenti. L'incendio nella residenza Marco Polo si è esteso dal 26esimo piano almeno fino al 28esimo e ha investito varie unità abitative.

I vigili del fuoco hanno riferito di persone prigioniere nei loro appartamenti nel complesso in fiamme. Il grattacielo, situato nei pressi della zona turistica ,Waikiki, ha 568 appartamenti e quattro centri commerciali. Almeno quattro persone sono state ricoverate in ospedale.

Leggi tutto