Attentato Manchester, il momento dell'esplosione. Video

2' di lettura

Una breve clip girata con uno smartphone documenta il boato e il successivo panico degli spettatori presenti alla Manchester Arena. L'Isis rivendica l'attacco

Luci accese in sala e spettatori che cominciano ad avviarsi verso le uscite. All'improvviso, il boato di un'esplosione e poi il panico tra i presenti.

E' questa la scena ripresa da un video girato all'interno della Manchester Arena che documenta il momento dell'attentato che ha provocato 22 morti e più di 50 feriti. Tra le vittime, molti bambini. La strage è stata poi rivendicata dall'Isis.

La prima vittima identificata è stata la 18enne Georgina Bethany Callander. Una bambina di 8 anni, Saffie Rose Roussos, è invece la più piccola vittima finora identificata.

Il momento dell'esplosione

Il video, che è stato diffuso da varie testate inglesi, tra cui l'emittente BBC e il quotidiano The Guardian, è attribuito a una giovane donna, Ellie Cheetham, presente all'evento. La cilp è stata pubblicata nella notte dall'account Twitter della ragazza.

Come si evince dai post presenti sul suo profilo, Cheetham come tanti suoi coetanei, non vedeva l'ora di partecipare al concerto di Ariana Grande.

Altri video sui social

 

Anche altri video diffusi sui social network mostrano gli istanti immediatamente successivi all'esplosione. Uno di questi, anch'esso ripreso dal Guardian, rivela la confusione seguita al boato.

Le immagini sono state condivise sull'account Twitter @hannawwh, un'altra giovane presente al concerto, come si deduce da alcuni tweet pubblicati in precedenza. 

Data ultima modifica 23 maggio 2017 ore 14:32

Leggi tutto