Georgina, 18 anni: è la prima vittima identificata di Manchester

Georgina Bethany Callander e Ariana Grande (foto Instagram)
2' di lettura

Poche ore prima del concerto, la ragazzina aveva twittato tutto il suo entusiasmo. Su Instagram aveva pubblicato anche una foto con Ariana Grande, scattata sempre alla Manchester Arena due anni fa

E' una 18enne la prima vittima identificata dell'attacco terroristico di Manchester. Si chiamava Georgina Bethany Callander ed era una grande fan di Ariana Grande. Prima del concerto, aveva twittato tutto il suo entusiasmo in vista dello spettacolo (AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE). Sul suo account Instagram si trova anche una foto che la ritrae abbracciata alla sua pop star preferita. L’immagine, destinata a diventare una delle istantanee simbolo della tragedia, era stata scattata due anni fa proprio nel backstage della Manchester Arena.

MY M&G PHOTOS CAM THEOUFH SHE WAS SO CUTE ANS LOVLEY I HUGGED HER SO TIGHT AND SHE SAID SHE LOVED MY BOW I CANT GET OVER THIS I NEVER WILL

Un post condiviso da georgina 🥀 (@georgina.bethany) in data:


 

La foto con Ariana

Secondo i media britannici, la teenager era rimasta gravemente ferita nel corso dell'attacco ed è morta in ospedale con la madre al suo fianco (IL PANICO E LE URLA: FOTO - LE TESTIMONIANZE). Sui social sono decine i tributi lasciati dagli amici per ricordare 'Gina', come tutti la chiamavano: "Riposa in pace Gina. Meritavi il mondo e ancora di Più. Sono davvero fortunata ad averti incontrata e conosciuta", ha scritto uno di loro. 


L'omaggio sul sito della scuola

L'omaggio a Georgina campeggia anche sulla homepage del sito della scuola: "Era una studentessa amorevole e molto conosciuta nella scuola. Siamo scioccati, ci uniamo nel dolore della famiglia e preghiamo per lei".


 

 

Leggi tutto