Chi è Ariana Grande, dalle serie tv al successo musicale

3' di lettura

Si è fatta conoscere sul piccolo schermo con "Victorious" e ha conquistato le classifiche di tutto il mondo con le hit "Problem" e "Love me harder". La popstar, seguitissima sui social, è stata inserita dal "Time" tra le persone più influenti del mondo

“Ho il cuore a pezzi, mi dispiace moltissimo”: con questo tweet Ariana Grande ha commentato la terribile esplosione che a Manchester, al margine del suo concerto, ha provocato 22 morti e 60 feriti. Amata dai giovanissimi, la popstar statunitense è nata a Boca Raton, in Florida, il 26 giugno 1993 in una famiglia di origini italiane. Sin dalla tenera età dimostra una grande predisposizione per le arti sceniche, debuttando a Broadway nel 2008 con il musical “13”. Il successo, tuttavia, arriva nel 2010 grazie a “Victorious”, serie tv dell’emittente Nickelodeon nella quale ha recitato per quattro stagioni. Successivamente Ariana ha preso parte anche alla serie tv “Sam & Cat”, in onda sullo stesso canale.

Il successo musicale

Dotata di un’estensione vocale di quattro ottave e due semitoni, Ariana Grande è stata paragonata sin dagli esordi a Mariah Carey. Il suo debutto nel mondo discografico avviene nel 2013 con l’album “Yours Truly”, con cui guadagna la vetta della Billboard Chart. Segue nel 2014 il suo secondo disco “My everything”, da cui sono estratti i singoli di successo “Problem”, “Love me harder” e “Break Free”. Risale al 2016, invece, “Dangerous Woman”, balzato in vetta alle classifiche di tutto il mondo. Il concerto di Manchester fa parte del tour nato per promuovere proprio l’ultimo lavoro della cantante, e che dovrebbe portarla anche a Roma il prossimo 15 giugno. Nel corso della sua carriera musicale, Ariana Grande ha vinto 3 American Music Awards e guadagnato 4 nomination ai Grammy. Tutti i suoi album sono stati inoltre certificati disco di platino dalla RIAA.

Icona a tutto tondo

Prova concreta del successo di Ariana Grande è il grande seguito di cui la cantante gode sui social: il suo profilo Instagram è tra i più popolari al mondo con oltre 100 milioni di followers. Il suo look da lolita e la sua iconica ‘ponytail’ (coda di cavallo) ispirano milioni di adolescenti in tutto il mondo, le "Arianators". Non a caso, nel 2016 il “Time” l’ha inserita nella lista delle 100 persone più influenti del pianeta.

L'attacco a Manchester
Guarda tutti i video

Leggi tutto