Cecchino spara per errore durante discorso di Hollande, 2 feriti lievi

1' di lettura

L'uomo era su un tetto a 100 metri dalla tenda dove il presidente francese stava parlando e il colpo gli è partito dal fucile da cui la sicura era stata rimossa. L'incidente a Villognon, nella regione sud-occidentale del Charente. VIDEO

Sarebbe stato un cecchino piazzato su un tetto e non un semplice gendarme francese l'agente che per errore ha sparato un colpo con l'arma di ordinanza, ferendo in modo lieve due persone che partecipavano a un evento dove era presente Francois Hollande.  Il presidente francese era a Villognon, nella regione sud-occidentale del Charente, dove stava inaugurando una parte della linea ferroviaria ad alta velocità.

 

Il cecchino era piazzato su un tetto a 100 metri dalla tenda dove Hollande stava parlando e sembra che il colpo gli sia partito dal fucile da cui la sicura era stata rimossa. Solo la fortuna ha fatto sì che non uccidesse qualcuno dei presenti.

 

Il colpo, sparato per errore e alla cieca nella tenda, "ha colpito di striscio il polpaccio di una persona per poi conficcarsi nella gamba di un altra". Entrambe le vittime erano nella “zona Vip” della stazione dove si stava svolgendo la cerimonia. I due sono stati soccorsi ed il presidente ha poi  proseguito il suo intervento.

Leggi tutto