Usa, ricoverato l'ex presidente George H.W. Bush

George H. W. Bush quattro anni fa, in occasione dell'88esimo compleanno (Getty Images)
1' di lettura

Le condizioni del 41esimo presidente della storia statunitense sarebbero stabili: potrà tornare a casa entro un paio di giorni

L'ex presidente degli Stati Uniti George H.W. Bush è stato ricoverato al Methodist Hospital di Houston, in Texas, per un problema di salute su cui non sono stati forniti ulteriori dettagli: lo affermano alcuni media locali citati dall'agenzia Reuters. Bush, che ha compiuto 92 anni il 12 giugno scorso, era stato ricoverato già due volte nel 2014 e una terza terzo nel 2015. Le sue condizioni di salute sono stabili e l'ex presidente “sta bene”, secondo quanto comunicato dal capo del suo staff, Jean Becker. Salvo complicazioni, Bush dovrebbe fare ritorno a casa nel giro di un paio di giorni.

 

Presidente dal 2001 al 2009 - George H.W. Bush, padre di George W. (anch'egli presidente Usa dal 2001 al 2009) e di Jeb (governatore della Florida ed ex candidato repubblicano nelle scorse primarie), ha governato gli Stati Uniti in un unico mandato fra il 1989 e il 1993. Da quando l'anziano ex presidente ha superato la soglia dei novant'anni le sue apparizioni pubbliche si sono fatte molto rare e da tempo si muove con l'aiuto di una sedia a rotelle. L'ultima apparizione è avvenuta in occasione dei 75 anni dall'attacco giapponese a Pearl Harbor, in una cerimonia nella libreria della Texas A&M University. Nel 2014 fu ricoverato una prima volta per sette settimane a causa di una polmonite e, successivamente, una seconda per difficoltà respiratorie. L'anno successivo Bush si ruppe il collo in una caduta nella sua casa di Kennebunkport, nel Maine. È il più anziano fra gli ex presidenti statunitensi ancora viventi.  

 

Bush contro Trump alle ultime presidenziali – Alle ultime elezioni presidenziali, Bush senior si è schierato contro la candidatura alla presidenza di Donald Trump, poi eletto presidente degli Stati Uniti lo scorso novembre. Secondo quanto affermato da Kathleen Hartington Kennedy, figlia di Robert Kennedy, Bush avrebbe manifestato l'intenzione di votare per la candidata democratica Hillary Clinton, nonostante la sua storica appartenenza al Partito Repubblicano. L'anziano ex presidente, una volta tramontata la candidatura del figlio Jeb, aveva abbandonato il dibattito pubblico sulle primarie del partito.

Leggi tutto