Forbes: Bill Gates è ancora il più ricco, Jeff Bezos sale sul podio

Per il fondatore di Microsoft è il quarto anno di seguito in testa alla classifica (Getty Images)
1' di lettura

Il fondatore di Microsoft davanti a tutti per il quarto anno di fila, con un partimonio di 86 miliardi di dollari. Sul podio per la prima volta Bezos (Amazon), crolla il presidente Usa Trump

Bill Gates è ancora l'uomo più ricco del mondo, incoronato dalla classifica della rivista Forbes per la quarta volta consecutiva, diciottesima in assoluto. Gates può vantare un patrimonio in crescita rispetto all'anno passato: 86 miliardi di dollari contro i 75 del 2016. Alle sue spalle sul podio Warren Buffett (75,6 miliardi) e, per la prima volta, Jeff Bezos, numero uno di Amazon (72,8 miliardi). Che nonostante i tempi di crisi per i "paperoni" sia stata un'annata eccezionale lo conferma la rivista stessa, che a margine della graduatoria spiega come il numero di miliardari sia "salito del 13%, dai 1.810 dello scorso anno agli attuali 2.043, per una fortuna complessiva di 7.670 miliardi di dollari, il 18% in più rispetto allo scorso anno".

 

La top ten - Dietro alla new entry Jeff Bezos troviamo Amancio Ortega, patron di Zara, forte di un patrimonio di 71,3 miliardi di dollari e Mark Zuckerberg con 56 miliardi di dollari; il numero uno di Facebook è anche il miliardario più giovane della top ten con i suoi 33 anni. Il magnate delle telecomunicazioni messicano Carlos Slim si piazza sesto (54,5 miliardi), davanti a Larry Ellison (Oracle, 52,5 miliardi), ai fratelli Charles e David Koch (48,3 miliardi a testa) e all'ex sindaco di New York Michael Bloomberg (47,5 miliardi).      

 

La situazione italiana - Per quanto riguarda il nostro Paese, si conferma la solidità della dinastia Ferrero, nonostante la morte di Michele, avvenuta nel 2015. Maria Franca Fissolo, moglie del patron scomparso, ha un patrimonio stimato di 25,2 miliardi ed è la prima italiana della classifica di Forbes, alla posizione numero 29. Il secondo italiano è Leonardo Del Vecchio (Luxottica, 50° posto con 17,9 miliardi), segito poi da Stefano Pessina, a.d. del gruppo farmaceutico Walgreens Boots Alliance (80°, 13,9 miliardi), Massimiliana Landini Aleotti della Menarini (133° posto con 9,5 miliardi). Silvio Berlusconi è "solo" 199°, con 7 miliardi di dollari di patrimonio, Giorgio Armani addirittura 215° (6,6 miliardi).

 

Il "crollo" di Trump - Ma c'è anche chi se la passa peggio di Berlusconi. Nonostante gli Stati Uniti abbiano conquistato negli ultimi 12 mesi 25 nuovi miliardari e lui sia adesso presidente, Donald Trump ha subito un crollo di ben 220 posizioni (ora è 544° con 3,5 miliardi) rispetto a prima delle elezioni. A "impoverirlo" di circa 200 milioni i soldi spesi fra campagna elettorale (66) e patteggiamento dell'azione legale sulla Trump University (25) oltre al calo dei prezzi delle case a Manhattan, dove Trump ha gran parte delle sue proprietà.

Leggi tutto