Torino, cacciatore salvato da soccorso alpino sulla Cima Bonze

Piemonte
©Ansa

A complicare l'intervento, iniziato nel primo pomeriggio di ieri, una spessa coltre di nebbia che si era formata sul versante dove si trovava l'uomo

Un cacciatore precipitato lungo un canale a duemila metri nel versante meridionale della Cima Bonze, a Traversella, nel Torinese, è stato salvato dal soccorso alpino. A complicare l'intervento, iniziato nel primo pomeriggio di ieri, una spessa coltre di nebbia che si era formata sul versante dove si trovava l'uomo. I soccorritori hanno raggiunto il luogo dell'incidente a piedi.

I soccorsi

Il cacciatore, che non era in pericolo di vita, è stato stabilizzato fino all'arrivo di altre due squadre, con un medico e un infermiere, elitrasportate nella zona. Poiché si trattava di un'area estremamente impervia, è stata allestita una linea vita per consentire a tutto il personale di operare in sicurezza.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24