Funivia Mottarone, proseguono le operazioni per rimuovere la cabina

Piemonte
©Ansa

Per motivi di sicurezza, l'area interessata alle operazioni è stata interdetta su decisione del Tribunale di Verbania

Sarà un elicottero Eriksson a portare via, la prossima settimana, i resti della cabina della funivia del Mottarone precipitata lo scorso 23 maggio. I rottami saranno trasferiti alla stazione intermedia dell'impianto e lì verranno conservati, al riparo dalle intemperie. In questi giorni i vigili del fuoco stanno proseguendo nella costruzione di un 'castello' di tubi d'acciaio necessario a stabilizzare la cabina per poi rimuoverla. Un'operazione delicata, utile a preservare anche le condizioni della testa fusa, ritenuta dai periti importante per comprendere le cause della rottura della fune.

Area interdetta

Per motivi di sicurezza, l'area interessata alle operazioni è stata interdetta su decisione del Tribunale di Verbania. "Chiunque si dovesse recare nelle vicinanze della cabina senza avere preventivamente concordato l'intervento, per ragioni di sicurezza, sarà allontanato", ha precisato una nota del Comando provinciale dei carabinieri di Verbania. 

Sopralluogo perito della procura con i carabinieri sul luogo dell'incidente con il rottame della cabina della funivia Mottarone di Stresa. Stresa 27 maggio 2021 ANSA/TINO ROMANO
Strage funivia Stresa , Strage funivia Stresa - ©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24