Ex Embraco, appese 400 lettere di licenziamento davanti alla sede della Regione a Torino

Piemonte
©Ansa

I lavoratori chiedono certezze sul progetto Italcomp, considerato "l'unica soluzione per mettere in sicurezza i 400 addetti torinesi e i 300 della Acc di Belluno".

Le 400 lettere di licenziamento ricevute dai lavoratori della ex Embraco di Riva di Chieri sono state appese davanti alla sede della Regione Piemonte in piazza Castello a Torino, dove è stato istituito un presidio permanente. Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha convocato un incontro, i lavoratori chiedono certezze sul progetto Italcomp, considerato "l'unica soluzione per mettere in sicurezza i 400 addetti torinesi e i 300 della Acc di Belluno". (IL MANCATO ACCORDO - LE LETTERE DI LICENZIAMENTOIL PRESIDIO)

Le lettere di licenziamento stese sotto la regione Piemonte dai lavoratori della ex Embraco in presidio permanente, Torino, 19 maggio 2021.ANSA/TINO ROMANO
Presidio ex Embraco. Torino - ©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24