Maltempo in Piemonte, neve nelle valli del Verbano Cusio Ossola

Piemonte
©Ansa

Oltre i 600 metri la neve in mattinata ha raggiunto i 20 centimetri. In regione un nucleo di aria fredda in quota, sceso dalla Danimarca, porta un aumento della nuvolosità fino a venerdì mattina, associato a rovesci sparsi e intermittenti, generalmente di debole intensità

Maltempo in Piemonte, risveglio sotto la neve per le valli del Verbano Cusio Ossola. Da stanotte nevica in molte località della provincia: oltre i 600 metri la neve in mattinata ha raggiunto i 20 centimetri. Nessun problema particolare per la circolazione, con i mezzi spazzaneve in azione (LE PREVISIONI IN ITALIA - LE PREVISIONI A TORINO - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL METEO).

Il maltempo in regione

Il peggioramento delle condizioni meteo riguarda tutto il Piemonte. Un nucleo di aria fredda in quota, sceso dalla Danimarca, porta un aumento della nuvolosità fino a venerdì mattina, associato a rovesci sparsi e intermittenti, generalmente di debole intensità, ma con neve sulle Alpi a quote relativamente basse per la stagione, perché le temperature continuano ad esser inferiori alla norma. Secondo le previsioni di Arpa Piemonte, l'Agenzia regionale per la Protezione Ambientale, l'allontanamento del nucleo freddo verso sudovest, intorno alle Baleari, permetterà il ritorno di spazi più soleggiati da venerdì pomeriggio, ma il rialzo delle temperature su valori più normali per il periodo sarà lento e graduale e arriverà soprattutto nel corso della prossima settimana.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24