Morto l'ex presidente della provincia di Alessandria Paolo Filippi

Piemonte
©Ansa

Filippi, laureato in giurisprudenza, è stato inoltre consigliere e assessore comunale di Casale Monferrato dal 1986 al 1995, e assessore provinciale dal 1997

Si è spento all'età di 58 anni Paolo Filippi, presidente della Provincia di Alessandria per dieci anni, dal 2004 al 2014. A provocare il decesso un malore. Filippi, laureato in giurisprudenza, è stato inoltre consigliere e assessore comunale di Casale Monferrato dal 1986 al 1995, e assessore provinciale dal 1997. Attualmente era direttore amministrativo della Rsa Sant'Antonio Abate di Trino, in provincia di Vercelli.

I messaggi di cordoglio

"Era un politico d'antan, di razza forse estinta - sottolinea il sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi -. Seppe vivere ruoli istituzionali alti senza perdere la giovialità e l'umiltà del ragazzo monferrino che amava il pallone e il cibo casareccio. Di ciò, tutti, dovremmo prendere esempio".

"Provo un profondo dolore per la scomparsa di Paolo Filippi, un amico e un amministratore capace, intelligente e appassionato - scrive in una nota Federico Fornaro, capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera -. Ho condiviso con lui dieci anni di impegno in Provincia, dove lui era presidente, un presidente sempre presente e attento alle istanze del territorio, che amava. La politica è stata per lui una passione profonda che lo ha accompagnato sempre, anche finita l'esperienza in Provincia". 

La nota del Comune di Trino

"Un uomo d'altri tempi, con un grande senso del lavoro e delle istituzioni: sarà complicato trovare una persona e un direttore alla sua altezza", si legge in una nota del Comune di Trino pubblicata su Facebook. Il sindaco Daniele Pane e la giunta partecipano con cordoglio al lutto della famiglia. "Grazie alla sua grande esperienza - scrive l'amministrazione comunale - Filippi ha gestito la nostra Rsa in un periodo difficilissimo come quello che stiamo vivendo, con capacità e dedizione unica. Il nostro direttore ha messo al primo posto la salute e l'incolumità degli ospiti e dei lavoratori, districandosi nella difficile situazione economica".

Il consiglio di amministrazione dell'azienda pubblica per i servizi alla persona Sant'Antonio Abate di Trino si unisce al cordoglio per la scomparsa di Filippi. "Siamo rimasti sconcertati e stupefatti nell'apprendere una così triste notizia", dichiarano il presidente Maurizio Chiocchetti, la vice presidente Maria Correzzola e i consiglieri Gianni Casula, Gianni Gennaro e Paolo Guttardi, anche a nome di tutto il personale della struttura. "Piangiamo - aggiungono - un amministratore capace ed esperto, che in questi lunghi mesi ha saputo fronteggiare con indubbia competenza e impagabile dedizione le difficoltà che la nostra azienda ha dovuto affrontare a causa della pandemia". 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24