Strisce blu a Torino, parcheggio gratuito fino al 2 giugno a causa del Coronavirus

Piemonte

Lo stabilisce un’ordinanza firmata il 30 aprile dalla sindaca Chiara Appendino, che revoca quella emessa il 29 aprile, con la quale si sospendeva il pagamento solo fino al 30 maggio 

La sospensione del pagamento del posteggio nelle strisce blu, a Torino, sarà valida fino al 2 giugno compreso a causa dell'emergenza Coronavirus (LA DIRETTA). Un prolungamento dovuto forse al fatto che quel giorno la sosta sarebbe nuovamente stata gratuita, essendo un giorno festivo. Lo stabilisce una nuova ordinanza firmata il 30 aprile dalla sindaca Chiara Appendino, che revoca così quella emessa il 29 aprile, con la quale si sospendeva il pagamento solo fino al 30 maggio.

La decisione

La ripresa della sosta a pagamento dal 3 giugno era stata annunciata il 29 aprile in Commissione consiliare dall'assessora ai Trasporti, Maria Lapietra, ma in un primo momento l'ordinanza della sindaca aveva indicato come termine della sospensione il 30 maggio. Nel pomeriggio del 29 aprile, è però arrivato il nuovo provvedimento che ha aggiunto anche la giornata di lunedì primo giugno a quelle con strisce blu gratuite.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.