Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Torino, trovati 3,5 chili di tritolo in un'auto: 78enne condannato

La sede della Cassazione (ANSA)
2' di lettura

Gli uomini a bordo dell'auto, dopo essere stati fermati, avrebbero chiesto ai carabinieri di procedere ai controlli con cautela perché "altrimenti saltiamo tutti per aria come il giudice Falcone" 

Era un vero e proprio arsenale quello che i carabinieri hanno recuperato nell'ottobre del 2014 dopo avere fermato un'automobile nei dintorni di Torino: quattro pistole, un fucile a pompa, una mitraglietta Skorpion, tre chili e mezzo di tritolo e una bomba a mano di tipo 'ananas' di fabbricazione jugoslava. Gli uomini a bordo dell'auto, dopo essere stati fermati, avrebbero chiesto ai carabinieri di procedere ai controlli con cautela perché "altrimenti saltiamo tutti per aria come il giudice Falcone".

La sentenza

Dopo cinque anni da quell'operazione la Cassazione si è espressa su uno dei processi nati dall'indagine condannando a 9 anni di reclusione il 78enne Michele Impagliatelli, personaggio già noto alle forze dell'ordine perché, in passato, considerato vicino alla criminalità organizzata pugliese. Impagliatelli è il padre di Cristian, uno dei due uomini arrestati dai carabinieri (e giudicato separatamente) in occasione del ritrovamento dell'arsenale.

Il timore di una guerra fra clan

L'ipotesi iniziale degli investigatori era che le armi e gli esplosivi fossero stati dissotterrati da un nascondiglio nelle colline di Castiglione Torinese nell'eventualità che scoppiasse una guerra tra i pugliesi e un gruppo legato alla 'ndrangheta. Durante le indagini però non sono stati trovati riscontri a questa tesi. Una volta iniziato il dibattimento, Cristian ha tentato di scagionare il padre, che non era nell'auto con lui al memento del fermo.

L'inchiesta

L'indagine ha preso le mosse dal casuale ritrovamento in un alloggio, da parte di un ufficiale giudiziario che stava procedendo a uno sfratto, di una pistola intestata a un calabrese ricercato dalle forze dell'ordine, in seguito rintracciato in Spagna.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"