Rapina una farmacia a Torino, 26enne arrestato dopo un inseguimento

Piemonte
Foto di archivio

Il giovane, a volto coperto e armato di revolver, ha minacciato le commesse di consegnarli l’incasso e poi è fuggito. I carabinieri sospettano che sia responsabile di altri colpi 

A volto coperto e armato di revolver, ha fatto irruzione all’interno di una farmacia, si è fatto consegnare l’incasso ed è poi fuggito. Il rapinatore, un 26enne romeno, è stato arrestato dai carabinieri dopo un breve inseguimento. È accusato di rapina a mano armata e detenzione e porto illegale di arma clandestina. L’uomo, che indossava i guanti e aveva il viso coperto dal cappuccio della felpa, ha scavalcato il bancone della farmacia in via Duchessa Iolanda e ha minacciato le commesse con la pistola, ordinando loro di consegnargli l’incasso. Presi i soldi, poco più di 800 euro, si è dato alla fuga.

La perquisizione

Il malvivente è stato notato dal nucleo radiomobile dei carabinieri impegnato in un controllo. Durante la perquisizione, i militari hanno trovato un revolver modificato e funzionante con tre cartucce inesplose e due bossoli nel tamburo, le banconote rubate in farmacia e guanti in lattice. Dagli accertamenti è emerso che l'uomo nascondeva alcune tute da imbianchino in un cassonetto all'angolo della strada: erano i suoi abiti di scena che utilizzava per camuffarsi prima delle rapine. Gli uomini dell’Arma sospettano che sia responsabile anche di altri colpi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24