Bimbo di 7 mesi morto in culla nell'Ossola: disposta autopsia

Piemonte
Immagine d'archivio (ANSA)

La tragedia oggi pomeriggio a Premia, piccolo paese della valle Antigorio, nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola. Il piccolo è stato trasportato d’urgenza all'ospedale San Biagio di Domodossola 

Un bimbo di 7 mesi è morto per soffocamento oggi pomeriggio, sabato 23 febbraio, a Premia, piccolo paese della valle Antigorio, nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola. Il piccolo è stato trasportato d’urgenza all'ospedale San Biagio di Domodossola, dove tuttavia è giunto già senza vita. I tentativi di rianimazione portati avanti dai medici sono risultati inutili.

Disposta l'autopsia

La morte sarebbe riconducile alla sindrome Sids (Sudden Infant Death Syndrome, sindrome della morte improvvisa del lattante), meglio nota come 'morte in culla'. L'autorità giudiziaria ha comunque disposto l’autopsia sul corpo del piccolo, figlio di una coppia che ha altri due bambini. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Premia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24