Detengono armi illegalmente, due persone arrestate nel Torinese

Piemonte

I militari, nelle loro abitazioni, hanno trovato una pistola Walther con tre caricatori vuoti, una carabina con caricatore vuoto, oltre duemila proiettili calibro 22 e un revolver rubato 

Due persone sono state arrestate dai carabinieri nel Torinese per detenzione di armi e munizioni e ricettazione. Si tratta di un 46enne di Mathi e di un 47enne di Palazzo Canavese. Nelle loro abitazioni, i militari hanno trovato una pistola Walther con tre caricatori vuoti, una carabina con caricatore vuoto, oltre duemila proiettili calibro 22 e un revolver rubato a Settimo Torinese. Le armi sono state inviate al Ris di Parma per verificare se siano state utilizzate per commettere reati. L'attività è stata disposta dal Comandante provinciale dei carabinieri di Torino, colonnello Francesco Rizzo, che ha intensificato i controlli e le perquisizioni a casa di pregiudicati per trovare armi clandestine o detenute illegalmente. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24