Torino, cerca di eludere i controlli e poi morde poliziotto: arrestato

Piemonte

L’uomo, 26 anni, alla richiesta dei documenti da parte degli agenti di polizia ha opposto resistenza e li ha aggrediti. L'arresto è stato effettuato in prossimità della fermata della metropolitana di Torino Porta Nuova  

Un nigeriano di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, inottemperante a un ordine di espulsione del questore, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, questa mattina, a Torino perché ha prima cercato di eludere i controlli della polizia e ha poi aggredito gli agenti. Il fermo, come si apprende da un comunicato diffuso dalla polizia, è stato effettuato in prossimità della fermata della metropolitana Torino Porta Nuova, dove alcuni poliziotti erano impegnati nei consueti controlli. Gli agenti hanno notato l’uomo sospetto e si sono perciò avvicinati per identificarlo. Alla richiesta dei documenti però il 26enne ha dapprima opposto resistenza e ha poi aggredito gli agenti. In aiuto dei colleghi, è arrivata una pattuglia della Polfer che è riuscita a bloccare il nigeriano. Durante l’arresto, un poliziotto è stato morso a una gamba e ha riportato una ferita lacero contusa. Anche altri due agenti sono dovuti ricorrere alle cure mediche.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.