Arrestato dopo condanna ex ragioniere comunale di Alessandria

Piemonte
Squadra_mobile_roma

Carlo Alberto Ravazzano stava scontando la pena ai servizi sociali, ma è rincasato in ritardo. Era andato a Garbagna in visita alla tomba della madre in occasione della ricorrenza dei defunti 

È stato arrestato Carlo Alberto Ravazzano, ex ragioniere capo del Comune di Alessandria, condannato per falso ideologico nel processo in cui era imputato anche l’ex sindaco Piercarlo Fabbio. La misura è la conseguenza del ritardo con cui Ravazzano, sottoposto a un periodo di affidamento in prova, è rientrato in città: alle 22:40 invece delle 22:15. “Una violazione modesta e, peraltro, la prima”, commenta il suo legale, l’avvocato Luca Gastini. Il commercialista, che stava scontando la pena prestando servizio alla Croce Verde, è andato a Garbagna in visita alla tomba della madre in occasione della ricorrenza dei defunti. Il provvedimento è stato eseguito dalla squadra mobile della Questura il 5 novembre. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.