Rapine a mano armata in esercizi commerciali: due arresti a Verbania

Foto di archivio
1' di lettura

I fermati sono due italiani, accusati di aver rapinato vari esercizi commerciali. Sono ritenuti responsabili di almeno sette colpi, messi a segno nelle province di Novara, Varese e Verbania  

Due italiani sono stati arrestati con l’accusa di aver rapinato diversi esercizi commerciali, tra il Piemonte e la Lombardia. I rapinatori avrebbero, infatti, agito nelle province di Novara, Verbania e Varese. Ad effettuare il fermo sono stati i carabinieri del Comando provinciale di Verbania. Dalle prime indagine eseguite dagli uomini dell’Arma risulta che i due si sarebbero resi responsabili di almeno sette colpi, alcuni di questi compiuti a mano armata. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli dell’operazione. Maggiori informazioni saranno fornite dai carabinieri di Verbania, che hanno compiuto l’arresto, nel corso di una conferenza stampa prevista per sabato 13 ottobre.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"