Samsung svela un'anteprima del nuovo smartphone pieghevole

I titoli di Sky TG24 delle 10 del 8/11

2' di lettura

Durante la Developer Conference 2018 l'azienda coreana ha mostrato un'anticipazione del dispositivo, che integra l'Infinity Flex Dislplay ed è in grado di passare da cellulare a mini tablet

Come aveva promesso, Samsung ha colto l’occasione della Developer Conference 2018 per svelare agli sviluppatori il tanto atteso smartphone pieghevole. Si è in realtà trattato di un’anteprima, più che di una vera presentazione, visto che il pubblico ha potuto osservare un prototipo del device rimasto in scena poco più di 40 secondi, con l’attenzione rivolta principalmente all’innovativo ‘Infinity Flex Display’. Inoltre, l’azienda coreana ha scelto di camuffare il dispositivo all’interno di una cover piuttosto spessa, in modo da non lasciare trapelare grandi informazioni riguardo al design dello smartphone. È stato invece possibile osservare il meccanismo che consente al nuovo device di trasformarsi da smartphone a tablet e viceversa, con l’utilizzo di due schermi differenti.

Samsung, lo smartphone pieghevole diventa tablet

La conferenza di Samsung giunge a pochi giorni dal lancio di FlexPai, il primo smartphone flessibile presentato da Royole. Il leggero anticipo con cui ha agito il concorrente non ha comunque ridotto la grande attesa attorno al device pieghevole dell’azienda coreana, che era stato ormai annunciato da tempo. Tuttavia, in un evento durato circa due ore, Samsung ha deciso di dedicare soltanto pochi secondi alla novità, un breve intervallo di tempo durante il quale gli sviluppatori hanno potuto finalmente osservare la tecnologia definita ‘Infinity Flex Display’: partendo dalle dimensioni di un normale smartphone, il dispositivo si apre rivelando uno schermo più ampio e diventando così una sorta di mini tablet. Ripiegandolo, come se si trattasse di chiudere un libro, si torna invece al più classico telefono.

'Infinity Flex Display', le caratteristiche

Il cosiddetto ‘Infinity Flex Display’, che Samsung definisce “una piattaforma di ultima generazione”, è stato dunque il protagonista principale della breve presentazione. In seguito, l’azienda ha offerto qualche dettaglio in più: lo schermo del device in formato smartphone è di circa 4,5 pollici, che diventano 7,3 pollici quando si estende il display. Per il resto, è stato quasi impossibile notare specifiche riguardanti il design del dispositivo, che era posto all’interno di una spessa custodia. In termini di grafica, i pochi secondi a disposizione sono stati sufficienti per guardare il nuovo design che Samsung chiama 'One UI' e pone gli elementi più importanti nella parte bassa dello schermo così da agevolare l'utilizzo con una mano sola e consentire una navigazione più rapida. Il prezzo dello smartphone pieghevole, non ancora reso noto, dovrebbe aggirarsi intorno ai 1000 euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"